Social Media Policy

Social Media Policy di Acquirente Unico S.p.A.

Acquirente Unico S.p.A. utilizza alcuni social media e servizi di messaggistica istantanea per finalità di comunicazione istituzionale.

I canali social sono utilizzati da Acquirente Unico S.p.A. per favorire l’informazione e incentivare la partecipazione degli utenti attraverso il confronto e il dialogo in un’ottica di condivisione e trasparenza.

I nostri account istituzionali

Di seguito sono linkati i profili istituzionali ufficiali di Acquirente Unico S.p.A. sui social media:

I nostri contenuti

I contenuti pubblicati sui canali social (contenuti testuali, fotografie, infografiche, video e altri materiali multimediali) sono prodotti per informare gli utenti sulle attività principali, sui progetti, sulle iniziative e sugli eventi promossi da Acquirente Unico S.p.A.. Essi comprendono, inoltre, comunicazioni relative ai servizi erogati, comunicati stampa, pubblicazioni e documenti ufficiali, novità normative ed eventi a cui l’azienda partecipa o comunque di interesse. 

Tutti questi contenuti sono da considerarsi in licenza Creative Commons CC BY-ND 3.0, cioè possono essere riprodotti liberamente, ma devono sempre essere accreditati al canale originale di riferimento.

Eventuali commenti sotto i post di Acquirente Unico S.p.A. e i post degli utenti che menzionano Acquirente Unico S.p.A. rappresentano l’opinione dei singoli e non quella di Acquirente Unico S.p.A. che non può essere ritenuto responsabile di ciò che viene pubblicato da terzi.

Attraverso i propri profili istituzionali su social media e servizi di messaggistica istantanea, Acquirente Unico S.p.A. può condividere e rilanciare contenuti e messaggi di pubblico interesse e utilità, anche pubblicati da terzi (esempio: soggetti istituzionali, agenzie di stampa e testate giornalistiche, ecc) previa verifica dell’attendibilità della fonte.

Gestione

I profili istituzionali su social media e servizi di messaggistica istantanea di Acquirente Unico S.p.A. sono gestiti da un team redazionale all’interno della Funzione Comunicazione della Direzione Sviluppo Strategico e Comunicazione.

Non è prevista alcuna moderazione preventiva. Per tale ragione, Acquirente Unico S.p.A. chiede agli utenti che interagiscono con i suoi canali social il rispetto di alcune importanti regole:

  1. Esporre la propria opinione con educazione, correttezza, rispetto e utilizzando un linguaggio appropriato. Non sono tollerati insulti, volgarità, offese, minacce e, in generale, atteggiamenti e comportamenti violenti o diffamatori. Resta inteso che ognuno è responsabile, anche legalmente, dei contenuti che pubblica e delle opinioni che esprime.
  2. I contenuti e i commenti devono essere pertinenti rispetto all’attività istituzionale di Acquirente Unico S.p.A. (on topic).
  3. Chi presenta dati, notizie o opinioni su fatti o tematiche specifiche è invitato a proporre argomentazioni fondate e non pretestuose e a fare riferimento a fonti attendibili e verificabili.
  4. I contenuti pubblicati devono rispettare sempre la sfera di riservatezza delle persone. Vanno in ogni caso evitati riferimenti a fatti o a dettagli privi di rilevanza pubblica e che ledano la sfera personale di terzi.
  5. Non è ammessa alcuna forma di pubblicità, spam o promozione di interessi privati o di attività lecite o illegali.
  6. Non sono ammessi contenuti che violino il diritto d’autore né l’utilizzo non autorizzato di marchi registrati.

I contenuti

In ogni caso, ove possibile, saranno rimossi tutti i post, i commenti o i materiali audio/video che:

  • utilizzano un linguaggio inappropriato e/o un tono minaccioso, violento, volgare o offensivo;
  • presentano contenuti illeciti o di incitamento a compiere attività illecite;
  • hanno finalità di promozione di prodotti e servizi;
  • divulgano direttamente o indirettamente dati e informazioni personali (nomi, indirizzi email, numeri di telefono, codici fiscali, numeri di conto corrente, indirizzi, numeri di protocollo di documenti o pratiche, video o foto di persone riconoscibili, ecc.) o che in qualunque modo possono cagionare danni o ledere la sfera di riservatezza o la reputazione degli interessati;
  • riportano, direttamente o indirettamente, informazioni riferite a minori;
  • hanno un contenuto discriminatorio per genere, razza, etnia, lingua, credo religioso, opinioni politiche, orientamento sessuale, età, condizioni personali e sociali, salute;
  • hanno finalità di spam;
  • promuovono o sostengono attività lecite o illegali, che violano il copyright o che utilizzano in modo improprio un marchio registrato;
  • in generale risultano non coerenti con le finalità di comunicazione istituzionale di Acquirente Unico S.p.A. e con i contenuti comunicativi dei suoi profili social (off topic).

    Per chi dovesse violare queste condizioni, Acquirente Unico S.p.A. si riserva il diritto di usare il ban o blocco (quando possibile, dopo un primo avvertimento) e, nei casi più gravi (ad esempio promozione o sostegno di attività illegali o commissione di qualsiasi forma di reato o danneggiamento di terzi), di segnalare l’utente ai responsabili della piattaforma ed eventualmente alle autorità preposte.

    Chi segue un canale social media di Acquirente Unico S.p.A. non viene automaticamente seguito.

    Se Acquirente Unico S.p.A. segue account di altri utenti, stringe amicizia con essi o li inserisce nelle sue liste di interesse, oppure commenta contenuti di altri utenti e/o vi attribuisce dei “like”, ciò non implica la condivisione da parte di Acquirente Unico S.p.A. della linea di pensiero degli utenti interessati o l’approvazione di tutti i contenuti pubblicati dagli stessi.

     Gli strumenti social non sono da considerarsi come canali di assistenza all’utenza. Eventuali richieste in tal senso, verranno reindirizzati a chi di competenza, dopo aver acquisito dall’utente, in forma privata, i dati necessari per consentire la gestione del contatto.

Contatti

Gli utenti possono inviare segnalazioni relative ai contenuti di questa social media policy all’indirizzo social@acquirenteunico.it