ELEMENTI - Barile in calo, Ocsit in crescita

Venerdì, 24 Luglio 2015

“Anche con Ocsit si rispetta la vocazione di AU: terzietà, aggregazione della domanda, creazione di un prezzo di riferimento e trasparenza sul mercato.” Questo, in poche parole, il valore aggiunto dell’assegnazione dell’Organismo centrale di stoccaggio scorte petrolifere (Ocsit) alla società che da anni approvvigiona di energia il mercato tutelato. Previsto da una direttiva europea, l’organismo è già attivo in altri Paesi da molti anni. Il giovane soggetto italiano ha da poco acquistato il terzo giorno di scorte.